TrePerTre

TeatroCastello

3 commedie in atti unici liberamente tratte da Edoardo De Filippo

regia di Marco Natalucci, Paolo Puccini, Chiara Riondino

con: Carlo Conforti, Diego Conforti, Nicoletta M. Loisi
con la partecipazione di Francesco Gallo
musiche ed effetti sonori Giacomo Lazzeri

Sabato 30 Aprile 2022 ore 21.30

Nel mettere in scena i testi, ciascun regista si è concesso la libertà di utilizzare un proprio registro drammaturgico ed una diversa “lingua”, da quella toscana o italiana ad incursioni partenopee-siciliane.

SIK SIK (1929) è il nome del mago di terz’ordine che con la moglie incinta appronta spettascoli scadenti. Il mago ha un aiutante che al segnale convenzionale si alza dal pubblico per aiutarlo. Una sera manca all’appuntamento e il mago è costretto a sostituirlo con Raffaele, l’imbranato della situazione, al quale in poco tempo spiega il lavoro. E’ a quel punto che torna Nicolas, l’aiutante “vero” come sottolinea lui stesso, il quale viene liquidato, ma non si dà per vinto e si troverà anch’egli sul palco a dividere onori (pochi) e gaffes.

PERICOLOSAMENTE (1938) appartenente al filone della “Cantata dei giorni pari” è giocata su un’assurda situazione coniugale, dove ritroviamo una pistola che sparando tenta di tenere in equilibrio un rapporto di coppia.

AMICIZIA (1952) è contenuta nella raccolta “Cantata dei giorni dispari”. Si narra di un certo Alberto Califano che da diversi anni non fa visita all’amico Bartolomeo Ciaccia. Quando lo incontra, viene a sapere che l’uomo è ormai alla fine dei suoi giorni. Bartolomeo ha una sorella Carolina che lo accudisce e tenta di esudire tutti i suoi desideri. L’infermo si rende odioso con il suo comportamento e l’amico si ritrova a dover interpretare diversi ruoli per venire incontro alle esigenze del malato.

Aprile 30 @ 21:30
21:30 — 22:45 (1h 15′)

Teatro Regina Margherita

Condividi