Glenn Ferris Italian Quintet

Animal Love

GLENN FERRIS / Trombone
MIRCO MARIOTTINI / Clarinetti
GIULIO STRACCIATI / Chitarra
FRANCO FABBRINI / Basso
PAOLO CORSI / Batteria

Sabato 4 Aprile 2020 ore 21.30

Il trombonista di Los Angeles Glenn Ferris, tra le maggiori figure della scena jazz contemporanea (già prezioso collaboratore di Frank Zappa, Stevie Wonder, James Taylor e Duran Duran) si esibirà sul palco con Mirko Mariottini al clarinetto, Giulio Stracciati alla chitarra elettrica, Franco Fabbrini al contrabbasso e basso elettrico e Paolo Corsi alla batteria in un concerto che esplora il cd “Animal Love”.

Il Glenn Ferris Italian Quintet proporrà un concerto pieno di energia, creatività e imprevedibilità. Un mix che cattura sin da subito l’ascoltatore conducendolo in una dimensione coinvolgente, dove i cinque musicisti si muovono con grande abilità tecnica, interplay ed espressività. Il gruppo, formatosi nel 2015 in occasione del Volterra Jazz Festival, dopo aver instaurato un forte feeling umano e musicale, ha deciso di ripetere l’esperienza dando vita a un mini-tour con un repertorio basato essenzialmente da brani originali. Il quintetto  eseguirà un repertorio di 8 brani,  di cui cinque firmati dal leader Ferris, come “Calabria night”, “Istanblues”, “When the night tourn into day” e “Lo scopo”. Troviamo poi “Five in China” un gioco di parole che rimanda al quintettocostruito su accordi di quarte e quinte come accade nella musica cinese, composto da Mirco Mariottini, “W Ernest” di Franco Fabbrini e infine un brano reso noto al pubblico da Louis Armstrong, tratto dalla grande tradizione jazzistica quale “Saint James Infirmary”.

Aprile 4 @ 21:30
21:30 — 23:00 (1h 30′)

Teatro Regina Margherita

Condividi