Compagnia Gavenadopocena

Domenica 19 Novembre 2017 ore 17.00

Tre atti brillantissimi di Bruno Carbocci – Libero adattamento di Massimo Valori.
Regia di Massimo Valori

gavenadopocenaElsa, graziosa tedeschina trapiantata a Roma, conosce Beppino (al secolo Giuseppe Barattini), macellaio fiorentino giunto in città per affari. Si innamora di lui (e lui di lei) e in quattro e quattr’otto acconsente a sposarlo, lì, nella Città Eterna.
Fin qui è una storia d’amore deliziosa. Poi però Elsa si trasferisce a Firenze insieme al marito, e qui la poverina non sa cosa l’aspetta. Perché buona parte della famiglia Barattini, con tanto di amici e vicinato, la pensa come gli antichi Greci, che dicevano “se prendi una bella moglie, non l’avrai solo per te!”
Alla bella Elsa toccherà sopportare le gelosie delle cognate Iride e Ortensia, e anche l’avversità della suocera Angiolina e l’astio della signora Giulia, ex pretendente di Beppino.
Non solo: dovrà anche rintuzzare gli assalti di Filiberto, cognato farfallone che da subito metterà gli occhi su di lei. Perfino Beppino arriverà a dubitare della povera Elsa, che troverà sostegno solo nel suocero Serafino e nella battagliera Lionella, la sua cognata più giovane.
Credevate forse voi che a nascere belli fossero tutte rose e fiori?

facebooktwitter